COCS 30/DT Trenitalia

Consulenza per implementazione e certificazione Sistema di Gestione delle Competenze secondo i requisiti della COCS 30.5/DT di Trenitalia.

COCS 30DT- trenitalia

A seguito della prima emissione (8 Luglio 2010) della Comunicazione Organizzativa per il Certificato di Sicurezza COCS 30/DT e delle successive revisioni  introdotte (la versione aggiornata è la COCS 30.5/DT del 15/07/2014), Trenitalia ha istituito l’obbligo della implementazione  di un Sistema di Gestione delle Competenze e del relativo Albo Manutentori Qualificati per l’affidamento ad aziende appaltatrici esterne di  servizi di manutenzione di Organi di Sicurezza dei veicoli e per l’affidamento della riparazione/revisione dei componenti riparabili facenti parte degli Organi di Sicurezza dei veicoli (come definiti nell’allegato 7 della COCS 20/DT); tale obbligo è un vigore anche per l’affidamento ad aziende appaltatrici esterne delle operazioni di manutenzione, della bonifica e dell’esecuzione dei controlli periodici e dei controlli intermedi dei serbatoi dei carri cisterna per il trasporto di merci pericolose di proprietà di Trenitalia.

Per la partecipazione alle Gare d’Appalto di TRENITALIA per lo svolgimento delle suddette attività è richiesto il soddisfacimento, da parte delle aziende appaltatrici, dei requisiti definiti dalla COCS 30, e quindi il possesso di  un Sistema di Gestione delle Competenze (SGC) e di un Albo Manutentori Abilitati certificati da un V.I.S. (Verificatore Indipendente di Sicurezza) accreditato (Italcertifer, ISA Rail, Rina Services, Beaureau Veritas , IISCERT e STEAMCERT); la certificazione da parte di un V.I.S. del SGC e dell’Albo Manutentori Abilitati non è richiesta alle aziende in possesso di certificazione IRIS il cui perimetro comprenda il SGC per le attività oggetto dell’appalto.

In particolare, la COCS 30.5/DT stabilisce  i requisiti che le aziende appaltatrici esterne devono soddisfare per  poter ottenere l’affidamento delle sopra elencate attività:

  • Sistema di Gestione della Qualità Aziendale conforme alla UNI EN ISO 9001:2008 con perimetro di certificazione comprendente le attività oggetto dell’appalto;
  • Assicurare il rispetto dei Piani e delle Disposizioni di Manutenzione/riparazione/revisione, forniti dal committente, da dimostrare con la tracciabilità delle operazioni di manutenzione effettuate;
  • Assicurare il controllo della conformità dei ricambi utilizzati per l’esecuzione delle operazioni di manutenzione, sia quelli di nuova acquisizione che quelli riparati;
  • Assicurare la gestione della documentazione (ad es. il recepimento della documentazione tecnica ricevuta, l’aggiornamento, la distribuzione al proprio personale, ecc…);
  • Assicurare l’impiego di personale in possesso di abilitazione rilasciata ai sensi delle “Norme ANSF per la qualificazione del personale” (Vd. Allegato C del Decreto ANSF 04/2012);
  • Possesso di un Sistema di Gestione delle Competenze (SGC) per assicurare nel tempo il mantenimento delle abilitazioni.

QSA, grazie alla disponibilità di consulenti esperti del settore ferroviario, mette a disposizione delle aziende interessate a partecipare a Gare di Appalto di Trenitalia la propria attività di consulenza per l’erogazione di info/formazione e per l’implementazione, la gestione e la certificazione di Sistemi di Gestione delle Competenze conformi ai requisiti della COCS 30/DT di Trenitalia.

Contattateci per qualsiasi informazione e/o richiesta di chiarimenti.