ACCREDIA: pubblicata l’indagine su benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001

È stata pubblicata l’indagine “Benefici, costi e aspettative della certificazione ISO 14001 per le organizzazioni italiane”, condotta da ACCREDIA e CESQA – Centro Studi Qualità Ambiente dell’Università degli Studi di Padova.

accredia-iso-14001

Tale indagine, giunta alla settima edizione, è stata avviata a settembre 2015 e ha visto la partecipazione di circa 1.200 imprese sulle 11.000 certificate sotto accreditamento ACCREDIA per il Sistema di Gestione Ambientale (SGA).

I risultati evidenziano come sia in aumento la consapevolezza e la capacità delle organizzazioni certificate nello stimare e quantificare i benefici e i costi derivanti dall’implementazione del sistema di gestione ambientale.

Oltre il 70% del campione, in aumento del 25% rispetto alle precedenti rilevazioni, è in grado di valutare, anche in termini economici i vantaggi legati alla certificazione ISO 14001.

I principali benefici risultano la conformità legislativa e le performance ambientali, per oltre il 70% dei rispondenti; a seguire i vantaggi organizzativi, che riguardano quasi il 60% delle organizzazioni.

I benefici di tipo economico, dalla riduzione dei costi all’aumento della competitività sul mercato, sono rilevati da una percentuale di soggetti tra il 15% e il 25%.

I costi ritenuti più importanti per sviluppare e mantenere il sistema di gestione ambientale sono relativi alle attività di formazione e consulenza, in aumento rispetto al passato, mentre quelli legati all’innovazione di prodotto risultano più contenuti e in ulteriore diminuzione nel confronto con le precedenti rilevazioni.

In allegato l’indagine in formato integrale tratta dal sito di ACCREDIA.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *