Pubblicata la nuova Iso 45001

Pubblicata la nuova Iso 45001

E’ stata finalmente pubblicata la nuova Iso 45001 “Occupational health and safety management systems – Requirements with guidance for use”, per fornire alle organizzazioni un quadro universalmente riconosciuto per migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori, ridurre i rischi sul posto di lavoro e creare condizioni lavorative più sane e sicure. La norma è stata tradotta in italiano dall’UNI e adottata come UNI ISO 45001:2018. Nella versione italiana sono state inserite, all’interno dell’appendice...

leggi ancora

Sicurezza sul Lavoro; rapporto 2016 dell’Ispettorato

Sicurezza sul Lavoro; rapporto 2016 dell’Ispettorato

In base al rapporto in merito alle attività di sorveglianza 2016 presentato dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro, si evince che l’anno appena trascorso non è stato molto positivo per quanto riguarda il tema sicurezza, a testimoniare ciò sono stati i dati emersi in seguito ai controlli effettuati nel 2016 in ambito lavoro e legislazione sociale. Nel rapporto dell’INL si evidenzia infatti che su un totale di 191.614 aziende prese in esame da Inps, Inail e Ministero del Lavoro e sottoposte ad ispezione, si segnala un tasso di irregolarità di...

leggi ancora

Bando ISI INAIL 2017

Bando ISI INAIL 2017

Buone notizie per tutte le aziende italiane interessate ad incrementare la tutela dei propri dipendenti investendo in termini di sicurezza sui luoghi di lavoro, il Bando ISI INAIL è stato infatti rifinanziato anche per il 2017. Il nuovo Bando ISI è stato Pubblicato sul sito ufficiale INAIL ed elargirà aiuti a tutte quelle aziende che sono intenzionate a rendere il lavoro ancora più sicuro, un finanziamento quindi che mira a sostenere le spese relative agli interventi atti al miglioramento della salute e della sicurezza interna. I soggetti...

leggi ancora

Pesanti sanzioni per chi non rispetta il D.lgs. 81/2008

Pesanti sanzioni per chi non rispetta il D.lgs. 81/2008

La sicurezza sui luoghi di lavoro è un argomento particolarmente spinoso specie per tutte quelle PMI che vedono il suo adeguamento soltanto come un costo e che per tale motivo ne sottovalutano le conseguenze in caso di mancato rispetto di ciò che essa prevede. Tutto questo è anche alimentato dal fatto che, come ogni cosa che va a toccare la burocrazia italiana, il suo adeguamento richiede l’intervento di personale specializzato esterno all’azienda, cosa che porta a far salire i costi ancora di più e con essi la percezione che il D.lgs....

leggi ancora

INAIL: Bando Isi 2016

INAIL: Bando Isi 2016

L’Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura. I fondi a disposizione sono un totale di 244.507.756 euro ed i finanziamenti sono a fondo perduto e saranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine in cui le domande saranno pervenute. Ci sono varie tipologie di progetto finanziabili, fra questi: Progetti...

leggi ancora

Regione Toscana – Sostegno all’Innovazione

Regione Toscana – Sostegno all’Innovazione

POR CREO FESR 2014-2020 Regione Toscana – SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE Bando A – “Sostegno alle MPMI per l’acquisizione di servizi per l’innovazione”. Con il Decreto Dirigenziale n°n.11429 del 27-10-2016 Regione Toscana ha approvato e reso operativo il Bando A: “Sostegno alle MPMI per l’acquisizione di servizi per l’innovazione” per agevolare la realizzazione di progetti di investimento in innovazione per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati corrispondenti a quelli individuati nel Catalogo dei...

leggi ancora